New York è una città sicura?

La sicurezza è sempre un aspetto importante quando si visita una nuova destinazione
Teresa Marrone

Le regole di buon senso che è opportuno seguire durante un soggiorno a NYC, per scongiurare il rischio di subire furti, borseggi, truffe e raggiri.

Se hai aperto questo articolo, è perché ti stai chiedendo fino a che punto è sicura la città di New York per i turisti (forse perché hai letto qualche notizia preoccupante?). Noi, però, siamo qui per tranquillizzarti. I fatti e le statistiche indicano che New York è una delle grandi città più sicure del mondo, ovviamente sempre seguendo le norme del buonsenso e della prudenza.

La polizia della città, piuttosto gentile, è sempre allerta, soprattutto con i turisti. Questo, però, non significa che i turisti non debbano prestare attenzione, come in qualsiasi altra grande città del mondo. Se ti stai chiedendo quanto è sicura New York, continua a leggere e prendi nota.

In generale, troverai qui tutti consigli per conoscere i rischi della città e prepararti in anticipo.

Risparmia nell’ingresso con il New York Pass

Il New York Pass® ti permetterà di risparmiare sull’ingresso di molte attrazioni e attività di New York. Utilizzato da milioni di viaggiatori, questo è il pass turistico ideale: include l’ingresso a oltre 90 monumenti, musei, tour ed esperienze, l’ingresso prioritario ad alcune attrazioni e molti altri vantaggi.

New York è sicura per i turisti?

Alcuni dettagli da tenere in considerazione

Il tasso di criminalità è relativamente basso nella città di New York, e i crimini nelle zone più turistiche di Manhattan sono molto rari. Per esempio, è improbabile che i turisti visitino specifiche zone di Harlem, del Bronx o di altri quartieri dove avviene la maggior parte dei reati. Non c’è dubbio, però, che ci sono alcune informazioni che qualsiasi viaggiatore dovrebbe tenere in considerazione.

Una delle domande più frequenti è se Central Park è sicuro di notte. Innanzitutto, passare da Central Park o da qualsiasi parco di notte non è mai una buona idea. Sebbene sia un luogo idilliaco di giorno, tecnicamente dovrebbe essere chiuso da tarda notte fino alla mattina presto.

La gran parte dei casi di delinquenza e di violenza nel parco hanno luogo di notte. Per quanto possa intrigare fare una passeggiata al parco la sera, è sempre meglio andarsene verso l’ora del tramonto, quando comincia a svuotarsi. In generale, conviene stare lontani dalle zone della città che sono più deserte e buie.

Molte zone commerciali della città, come il quartiere finanziario di Wall Street, sono generalmente più vuote dopo gli orari di lavoro, e quindi meno sicure.

Bisogna prestare particolare attenzione nella metropolitana di New York ed evitare di prendere il treno a tarda notte, se possibile. Se viaggi in metro, cerca di stare nei vagoni dove c’è più gente, invece di sceglierne uno vuoto.

La minaccia più grande a New York sono sicuramente i borseggiatori. Proteggi il tuo portafogli tenendolo nelle tasche dei vestiti o in una borsa con una buona chiusura, e allontanati se vedi persone sospette. Non portare mai la borsa su una sola spalla (così è più facile che te la rubino da dietro o, a volte, in bicicletta).

Consigli per stare sicuri a New York

  • Comportati come se fossi del posto, e cioè non apparire come un turista disorientato. Se hai la sfortuna di imbatterti con un delinquente, sicuramente l’apparire confusi rende l'obiettivo perfetto. Mantieni un atteggiamento sicuro e allerta.
  • Non mostrare i tuoi oggetti di valore: una delle cose più importanti da evitare sono i borseggiatori. Assicurati sempre di nascondere i tuoi oggetti di valore. Usa il telefono o la macchina fotografica con discrezione.
  • Viaggia in gruppo quando non conosci la zona: se non conosci la città e sei in vacanza con altre persone, cerca sempre di spostarti in compagnia. Essere da soli e, ovviamente, essere stranieri potrebbe trasformarti in un obiettivo facile.
  • Fai qualche ricerca prima di esplorare una zona nuova: più studi il percorso e il luogo dove vai, più probabile sarà trovare quello che cerchi senza imprevisti.
  • Non aver paura di chiedere aiuto alla polizia: durante il tuo soggiorno a New York, vedrai sicuramente molti degli onnipresenti poliziotti di New York. Se hai bisogno di indicazioni o di aiuto, non esitare ad approcciarli.
  • Sii più prudente nei luoghi affollati, come Times Square, e non lasciare mai i tuoi oggetti di valore incustoditi (non mettere la borsa a terra e non appenderla alla sedia quando ti siedi in un bar).
  • Non mettere lo zaino sulla schiena in metro o in luoghi affollati: oltre a poter colpire qualcuno involontariamente, ci sono ladri specializzati in aprire zaini con destrezza.

Risparmia sull’ingresso alle attrazioni!

Quando visiti New York, avrai sempre la sensazione di non avere abbastanza tempo per vedere tutto... Un modo eccellente per sfruttare al massimo il tuo soggiorno nella Grande Mela è quello di utilizzare il New York Pass, con il quale potrai scegliere tra oltre 120 attrazioni della città. Questo ti permetterà di goderti di più la vacanza (e di preoccuparti meno per i soldi spesi).

Continua a leggere

In regalo per te uno sconto del 5%!

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai sconti esclusivi, idee di viaggio e molto altro.

  • Thick check Icon