Traghetto per la Statua della Libertà ed Ellis Island

Vedi da vicino uno dei simboli di New York con un'esperienza 3-in-1 che include la statua della Libertà, il Museo d'immigrazione di Ellis Island e il viaggio di andata e ritorno sul traghetto.

    normalmente
    25,00 USD
    a persona
Statue of Liberty Ferry and Ellis Island Immigration Museum
Statue of Liberty and Ellis Island Ferry
  • Calendar Icon

    Prenotazione obbligatoria

    Questa attrazione richiede la prenotazione.

Cosa farai

Goditi il traghetto per la statua della Libertà ed Ellis Island con The New York Pass®

  • Ammira l'incredibile vista su New York dalla statua della Libertà*. 
  • Goditi il viaggio di andata e ritorno da Ellis Island.
  • Esplora in modo approfondito la storia dell'immigrazione di New York.

*Non include l'ingresso al piedistallo o alla corona, che vanno acquistati separatamente.

Nessun viaggio a New York si può considerare completo senza vedere da vicino Lady Liberty. Visita l'iconica statua che fa da guardia a Manhattan ed esplora Ellis Island, l'isola dalla quale sono passati più di 12 milioni di immigrati al loro arrivo negli Stati Uniti. 

Vantaggi del pass 

Goditi l'ingresso e il tour audio del museo di Ellis Island (disponibile in arabo, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese, cinese mandarino, russo e spagnolo).

Storia di Ellis Island e della statua della Libertà

Rispettivamente simbolo dell'America e importante esperienza culturale di New York, la statua della Libertà ed Ellis Island rappresentano secoli di storia americana. Chiamata col nome del suo proprietario, Samuel Ellis, Ellis Island fungeva da principale porta d'ingresso all'America. Più di un terzo di tutti gli americani possono dire di avere un antenato che è passato da Ellis Island.

La prima immigrata a passare da Ellis Island fu Annie Moore, un'adolescente proveniente da County Cork, in Irlanda. Arrivò con i fratelli di undici e sette anni sperando di riunirsi con la sua famiglia a New York. Per l'occasione, un ministro del Tesoro australiano e un cappellano cattolico le donarono una pedina d'oro del valore di 10 dollari. Oggi, il museo ospita una statua dei tre bambini. 

Ellis Island chiuse come centro d'immigrazione nel 1924. Da quel momento, molti costruttori privati presentarono delle idee per il sito. I progetti spaziavano da una struttura per la riabilitazione a un resort e perfino una 'città del futuro' sperimentale progettata dall'architetto Frank Lloyd Wright. Nessuno di questi progetti vide la luce, e dopo quasi 20 anni in un limbo politico, nel 1976 il sito aprì alle visite turistiche. Fu solo negli anni '80 che si pensò alla realizzazione di un museo storico. Lee Lacocca, un pioniere dell'industria automobilistica, guidò un vasto progetto di raccolta fondi per il restauro di Ellis Island.

Edouard de Laboulaye ideò il concetto di ‘Lady Liberty,’ e l'incarico di progettare la statua fu affidato a Frederic-Auguste Bartholdi. La statua fu donata dalla Francia agli Stati Uniti per celebrare la vittoria dell'Unione nella rivoluzione americana e l'abolizione della schiavitù. A quell'epoca, la Francia si trovava sotto il regno di Napoleone III. Laboulaye sperò che la statua ispirasse il popolo francese a combattere in nome della democrazia. 

Risalente a 131 anni fa, la statua della Libertà si erge come caratteristica principale di Ellis Island. Ispirata da Libertas, la dea romana della libertà, la donna della statua tiene in mano una fiaccola e una tavola recante la data della dichiarazione d'Indipendenza, il 4 luglio 1776. Le sette punte della corona rappresentano l'oceano e i sette continenti. Le punte illustrano il concetto universale di libertà. Sebbene i piedi della statua non siano interamente visibili, ‘Lady Liberty’ viene raffigurata con un piede sollevato, in segno di avanzamento per allontanarsi dall'oppressione e dalla schiavitù.

L'isola aprì al pubblico nel 1990. Oggi, Ellis Island accoglie ogni anno oltre 3 milioni di visitatori da tutto il mondo.

Punti salienti di Ellis Island e della statua della Libertà

  • Visita il Museo d'immigrazione di Ellis Island e la statua della Libertà a Liberty Island.
  • Goditi il viaggio di andata e ritorno da Ellis Island.
  • Esplora le tre gallerie interattive e il teatro immersivo del museo.
  • Ammira la vista panoramica dal tetto del museo e dalla Inspiration Gallery.


Curiosità su Ellis Island e la statua della Libertà

  • La statua della Libertà è alta 93 metri dalla base del piedistallo fino alla punta della fiaccola.
  • I sette raggi della corona rappresentano i sette continenti.
  • La fiaccola originale della statua fu sostituita nel 1984 con una nuova fiaccola di rame placcata in oro a 24k.
  • Per quasi tutto il XIX secolo, Ellis Island fu usata per impiccare pirati, criminali e marinai ribelli. Fu soprannominata ‘Gibbet Island’ (isola della forca) per via del palo di legno o forca dove venivano appesi i cadaveri per essere messi in mostra.  
  • Dopo l'ultima impiccagione del 1839, l'isola fu utilizzata come deposito per le munizioni della marina militare. Fu solo nel 1892 che divenne una base federale per l'immigrazione, fino alla sua chiusura nel 1924. 
  • Ellis Island fu usata come centro di detenzione durante la Prima e la Seconda guerra mondiale.
  • Sebbene la statua della Libertà fosse un dono della Francia, il piedistallo di pietra che sorregge le 225 tonnellate della statua fu pagato dagli americani.
  • Tra il 1876 e il 1882, il braccio della statua della Libertà fu collocato a Madison Park per raccogliere i fondi per completare la statua. Chiunque volesse, poteva pagare 50 centesimi per salire sul balcone della fiaccola. Una classe di un asilo in Iowa inviò 1,35 dollari. Nell'agosto del 1885, fu annunciato che la raccolta era arrivata a 100.000 dollari. 

Da non perdere

Teatro immersivo

Goditi un'esperienza multimediale di 10 minuti. La sala è stata progettata per permettere ai visitatori di muoversi liberamente. Vedi le immagini che illustrano la storia della statua e gli ideali che rappresenta. Inoltre, la presentazione include un volo virtuale all'interno della statua. 

Engagement Gallery 

Vieni a saperne di più sul lavoro di Frédéric Auguste Bartholdi e della squadra di artigiani che hanno costruito la Statua della Libertà. Immergiti completamente nei pannelli multimediali che mostrano il percorso del progetto fino al suo compimento, dal design alla costruzione. 

Inspiration Gallery

Questo spazio fornisce ai visitatori l'opportunità di riflettere su quello che hanno visto nel museo e di godere della vista panoramica della statua e dello skyline di New York. Documenta la tua visita aggiungendo un autoritratto al collage digitale chiamato ‘Becoming Liberty.’ La galleria ospita anche la fiaccola originale, il simbolo più iconico della statua.

La terrazza sul tetto

Visita l'area in cima al museo e accedi alla terrazza sul tetto per un'incredibile vista sulla statua e sul porto di New York. 

Domande frequenti

D: Come prenoto i biglietti per la Statua della Libertà?
R: Puoi acquistare i biglietti in anticipo online o al telefono. In questo modo, avrai un posto garantito a bordo e non dovrai preoccuparti di fare la fila alla biglietteria

D: Come devo vestirmi per visitare la Statua della Libertà?
R: Ti consigliamo di indossare abiti leggeri e comodi in estate. Porta una giacca a vento per il traghetto e assicurati di controllare le previsioni prima di partire. 

D: Posso raggiungere il traghetto con i mezzi pubblici?
R: Sì, sia Manhattan che Jersey City offrono varie opzioni, come autobus, traghetto e taxi, per raggiungere i loro punti di partenza (rispettivamente Battery Park e Liberty State Park).

D: Quanto tempo ci vuole da New York per raggiungere la Statua della Libertà?
R: Il tempo complessivo trascorso a bordo dipende da dove parti (Manhattan o Jersey City) e da quante fermate ci sono lungo il tragitto. In media, ci vogliono circa 30 minuti a tratta.

D: A bordo sono disponibili rampe per le sedie a rotelle e/o ascensori?
R: Sì! Il traghetto è totalmente accessibile in sedia a rotelle grazie a rampe e ascensori.

D: Ci sono altre attrazioni che non posso perdermi vicino alla Statua della Libertà?
R: Assolutamente sì! Non perderti il Museo dell’immigrazione di Ellis Island, che racconta la storia di milioni di immigrati che sono passati da quel porto nel corso dei secoli. 

D: Posso fare fotografie mentre visito la Statua della Libertà?
R: Certamente! È permesso fare fotografie sia nelle aree interne che in quelle esterne. Tuttavia, non è permesso usare il flash in alcune zone limitate, in conformità con le regole stabilite dalle guardie forestali.

Da sapere prima di partire

Calendar Icon

Prenotazione obbligatoria

Questa attrazione richiede la prenotazione.

All'arrivo

Mostra il tuo pass all'ingresso riservato ai biglietti prenotati al punto di partenza scelto (ricordati che il tuo pass deve essere valido il giorno della visita). Procedi attraverso i controlli di sicurezza prima di salire a bordo del traghetto.

Si prega di notare che: il tuo pass non include l'accesso al piedistallo e alla corona della statua della Libertà. Se vuoi aggiungere l'accesso a quelle aree, dovrai prenotare i biglietti Crown Reserve e/o Pedestal Reserve separatamente e il più presto possibile, in quanto la capacità è limitata e i tour vengono spesso venduti con molti mesi di anticipo. 

I bambini sotto i 4 anni entrano gratuitamente.

Consigli per visitare la Statua della Libertà ed Ellis Island

  • Su entrambe le isole sono disponibili senza alcun costo aggiuntivo alcune sedie a rotelle, ma vengono concesse in base all'ordine di arrivo. Per usufruirne, avrai bisogno di un documento d'identità da utilizzare come cauzione. I cani guida sono i benvenuti.
  • Gli edifici e i terreni di Liberty Island sono accessibili ai disabili. 
  • Puoi portare il cibo da casa su entrambe le isole ma deve essere ben sigillato. Cibo e bevande non sono autorizzati nel piedistallo o nella corona della statua della Libertà.
  • In entrambe le isole potrai trovare dei ristoranti, forniti da Evelyn Hill Inc.

Per maggiori informazioni, visita il sito web di Statue Cruises.

 

Dove sarai

Orari di apertura

Per gli orari di partenza aggiornati, consulta il sito web Statue City Cruises.

Giorni di chiusura e festivi

La Statua della Libertà è chiusa il giorno del Ringraziamento e il giorno di Natale.

Traghetto per la Statua della Libertà ed Ellis Island

(877) 523-9849

Acquista in totale sicurezza

Cancellazione gratuita

Hai cambiato idea? Capita! Ti rimborsiamo tutti i pass non attivati entro 365 giorni dalla data di acquisto.

Scopri di più

Hai qualche domanda?

Siamo a tua disposizione! Consulta le nostre domande frequenti o scrivi in chat a uno dei nostri agenti.

Consulta le nostre FAQ

Perché scegliere The New York Pass®

Save More Icon

Risparmia

Risparmierai rispetto all'acquisto di biglietti individuali: te lo garantiamo!
Experience More Icon

Scopri

I nostri esperti locali hanno selezionato accuratamente le migliori attrazioni, tour e attività.
Always Easy Icon

No stress

Non ti servirà altro che l'app di Go City. Semplice, no?

In regalo per te uno sconto del 5%!

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai sconti esclusivi, idee di viaggio e molto altro.

  • Thick check Icon
Visitor Out Of Test